Non vi è nulla di più fugace che il cibo ... ma nella memoria il suo ricordo rimarrà immortale ...


giovedì 20 settembre 2012

DI MARE DI TERRA E DI ORTO

http://unfiloderbacipollina.blogspot.it/2012/09/salutiamoci-con-le-alici.html

Di mare con le alghe, di terra con i funghi e di orto con le verdure ..... la fine dell'estate nel piatto, per cullarsi ancora nel ricordo ozioso delle vacanze e un frutto tipico dell'autunno perchè lo si senta arrivare dal .... suo profumo....  Con questo primo importante, sempre nello stile del piatto "quasi unico" mi reco all'ormai consueto appuntamento con Salutiamoci, per presentare le alghe, uno degli ingredienti della cucina naturale che ti fanno pensare al "famolo strano" :D

ma che di strano non hanno proprio nulla, anzi, sono un ingrediente antico per le terre bagnate dalle acque salate ..... provarle in questa ricetta sarà un atto non di coraggio ma di golosità !!!!

BAVETTE MARE ... TERRA ... ORTO

320 gr. di bavette integrali o di grano duro
1 T di piselli freschi (io ho usato quello che avevo congelato in primavera :))
300 gr. di funghi porcini (altrimenti champignon)
una manciata di spaghetti di mare (Himanthalia elongata)
2 C di olio extravergine di oliva
mirin q.b.
prezzemolo fresco
sle e pepe q.b.

1 T di pomodori freschi passati
 un pizzico di aglio in polvere
origano q.b.
1 C di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.

2 zucchine sode
pangrattato integrale q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
menta secca q.b.
aglio essiccato q.b.
sale e pepe
  1. Portare a bollore abbondante acqua.
  2. Nel frattempo scaldare il forno a 180°; mondare le zucchine, taliarle a metà per la circonferenza e affettarle con uno spessore di circa 3 mm.
  3. Ungere leggermente una teglia, sistemarvi le zucchine a strati, cospargendone ognuno con pangrattato, un pizzico di aglio essiccato,  menta, sale e pepe e un filo di olio, fino a quando saranno finite; terminare con il pangrattato.
  4. Infornare e lasciare cuocere finchè la superficie sarà croccante. Tenere in luogo caldo.
  5. Mescolare il pomodoro passato con gli altri ingredienti, insaporendo a gusto personale e lasciare riposare almeno 30 minuti.
  6. Ammollare le alghe in acqua fredda.
  7. Mondare elavare i funghi, tagliarli a pezzetti e rosolarli a fuoco vivace con sale e pepe, finché saranno appassiti. Sfumare col mirin, cospargere di prezzemolo e spegnere.
  8. Cuocere la pasta al dente assieme ai piselli, aggiungere all'ultimo minuto le alghe scolate, poi scolare il tutto e  condire con il sugo di pomodoro fresco, impiattando singolarmente o utiizzando un contenitore grande da portata.
  9. Cospargere la superficie con i funghi e sistemare a lato qualche fetta di zucchina gratinata.
  10. Servire subito.

4 commenti:

  1. Grazie per il tuo goloso contributo, Ramona!

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta!!! E complimenti per il blog, da oggi ti seguo molto volentieri!!

    RispondiElimina
  3. Benvenuta Arianna e grazie degli apprezzamenti !!!
    Buonanotte

    RispondiElimina
  4. Grazie for your visit and bella words.. you have an amazing blog with the food we love to eat and I am so pleased to have the pleasure to share the same values. Bless you and your your familia. Funny about the cherry pie :) we love it too!
    I am following you. xo Claudia

    RispondiElimina