Non vi è nulla di più fugace che il cibo ... ma nella memoria il suo ricordo rimarrà immortale ...


lunedì 18 settembre 2017

TRATTAMENTO DETOX IN VERDE .... NEL BICCHIERE

Continua la carrellata dei drink salutari parte delle sperimentazioni detox estive.
Qui alcune motivazioni che mi spingono a consigliare l'aumento di consumo dei vegetali "verdi".

TRATTAMENTO DETOX IN VERDE

2 coste di sedano fresco con qualche foglia
1/2 cetriolo
1 kiwi
1/2 limone
1/2 Tazza di prezzemolo
1/2 tazza di germogli a piacere

  1. Lavare accuratamente gli ingredienti, strofinando con un tovagliolo/canovaccio la buccia del kiwi per eliminarne la peluria, poi passare la frutta nel pressaverdure o nella centrifuga, raccogliendone il succo ottenuto.
  2. Bere immediatamente.
Perchè in questo bicchiere troviamo:

Il sedano
ha un effetto calmante sul sistema nervoso e importanti proprietà reidratanti (fornendo diversi sali minerali), diuretici, detossinanti e purificanti.
Il suo consumo quotidiano migliora il benessere del fegato e la struttura dell'intestino, il cui buon funzionamento diventa necessario per favorire l'assorbimento di importanti nutrienti, attraverso l'alimentazione.
Inoltre il succo di sedano neutralizza l'acidità del corpo favorendone l'alcalinizzazione e diminuendone gli stati infiammatori.

Il cetriolo
E' un ottimo vegetale diuretico che aiuta a sciogliere eventuali formazioni minerali nei reni e gli eccessi di acido urico.
Sono un prezioso apporto per ritrovare l'equilibrio dell'organismo poiché possiedono proprietà anti-ossidanti, anti-lipidiche e anti-diabetiche con effetto disintossicate e "detergente" per lo stesso.
Consumandone anche i semi interni, si ottengono effetti che contrastano la costipazione.


Il kiwi
Frutto ricchissimo di vitamina C e dalle preziose sostanze antiossidanti.
Consumato con la buccia, eliminandone solo la peluria, diventa un portentoso elemento ricco di fibre utili ad "agganciare" le tossine presenti nell'organismo, trasportandole nell'intestino ed eliminandole tramite la sua attività.
Possiede un basso indice glicemico che lo rende perfetto nei regimi alimentari ipocalorici e nel caso di presenza di diabete.

Il prezzemolo fresco
E' un potente antiossidante, aiuta a rigenerare le cellule e facilita la funzione renale (essendo un ottimo diuretico), rafforzando questi organi e ripulendoli da accumuli di grassi, tossine ed eccessi di sale.
Contiene un'interessante quantità di beta-carotene, vitamina C, K e folati, nonché la clorofilla 
Ingrediente da evitarsi in caso di gravidanza o durante l'assunzione di medicinali che fluidificano il sangue.

germogli
Contengono una quantità elevata di enzimi, utili per stimolare vari processi metabolici e le conseguenti reazioni chimiche nel corpo, soprattutto nell'ambito della digestione.
Una volta ingeriti contribuiscono alla scissione equilibrata del cibo nello stomaco, ottimizzandone l'assorbimento delle relative sostanze nutrizionali.
I germogli contengono una notevole quantità di folati, vitamina C, potassio, vitamina A e molto altro.
Ovviamente le caratteristiche cambieranno secondo la tipologia di germoglio consumata.
Per valorizzarne al massimo l'assorbimento delle varie sostanze nutrizionali, è importante consumarli a crudo e in maniera costante.
Per una funzione "detox" migliore, usare quelli di broccoli

2 commenti:

  1. sempre belle le tue dritte ,-9
    buona giornata,
    Sissa

    RispondiElimina
  2. Buona giornata anche a te Sissa !!!

    RispondiElimina