Non vi è nulla di più fugace che il cibo ... ma nella memoria il suo ricordo rimarrà immortale ...


mercoledì 25 maggio 2011

CIOCCOLATO IN CREMA O CREMA DI CIOCCOLATO?



Questo è il dilemma quando assaggi la torta che posterò oggi: questo cioccolato pieno nel suo gusto ma, allo stesso tempo, che soddisfa il lato godereccio come solo le consistenze cremose sanno fare :) La ricetta non è mia ma di Fabrizio (che saluto con un abbraccio), l'ho leggermente modificata e me l'hanno "passata" per prepararla in Sanagola come finale ad un pranzo di Comunione, occasione in cui l'ho servita decorata con una dadolata di fragole rosse e fili di cioccolato fondente fuso!!

TORTA CREMOSA AL CIOCCOLATO

250 g farina tipo “0” o semintegrale 50 g farina di mais fioretto
75 g olio di mais 150 g malto
1 bustina cremortartaro un pizzico di sale e vaniglia plv
tortiera 30 cm

  1. Mischiare gli ingredienti secchi poi unire l’olio e mescolare bene, risulterà un miscuglio simile a sabbia umida.
  2. Unire il malto, 2-3 Cucchiai di succo di mela, impastare con le mani velocemente finché si otterrà un impasto morbido da stendere nella tortiera (spennellata d’olio) con le dita.
  3. Infornare a 160°C per 15 minuti circa. Quando si leva dal forno la crostata deve essere ancora morbida.
Farcitura
250ml panna di soia 750ml di latte di soia o riso Un pizzico di sale e vaniglia plv 60 gr. di amido di mais 1c di agar agar in polvere 100 gr.di malto Succo acero a piacere 140 gr. di cioccolato fondente 2-3 C cacao amaro
  1. In una pentola mettere panna, latte, sale, vaniglia, agar agar e cominciare a scaldare.
  2. Quando il liquido è tiepido unire il malto e il cioccolato a pezzettini.
    Portare ad ebollizione.
  3. Nel frattempo in una terrina diluire l’arrow root ed il cacao setacciato in un pochino di latte di cereali, versare a filo nel liquido bollente e girare molto bene con una frusta per 2 minuti.
  4. Assaggiare e decidere a gusto quanto succo d’acero unire.
  5. Dopo poco, versare tutto il composto sulla crostata pronta.
  6. Lasciar raffreddare prima di servire.

3 commenti:

  1. sostieni la qualità ITALIANA
    CLICCA
    MI PIACE
    sulla pagina
    http://www.facebook.com/Cioccolato.Italiano
    http://cioccolatoitalianoit.blogspot.com/
    CIOCCOLATO ITALIANO N1
    INVITA GLI AMICI
    A SEGUIRE IL BLOG
    http://cioccolatoitalianoit.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. le creme spalmabili senza grassi.

    RispondiElimina
  3. Le ho assaggiate alla presentazione del libro di Marco...slurp !!!

    RispondiElimina