Non vi è nulla di più fugace che il cibo ... ma nella memoria il suo ricordo rimarrà immortale ...


martedì 7 giugno 2011

.... COME IL PREZZEMOLO

Approfitto di queste giornate ancora fresche e uggiose per preparare frutti di questa nuova stagione utilizzando il forno.
La regina dell'estate, non tanto per il sapore quanto per la sua caratteristica "invadenza" sui banchi dei verdurai e nei cestini degli ortaioli fai da te :))
Oggi la presento con una preparazione semplice e tipica dell'estate italiana; nata per insaporire questo ortaggio così economico e dalla produzione abbondante e veloce ma, ahimè, dal gusto per molti troppo "delicato", è diventata poi anche un'opportunità di riciclo per quel che resta nel frigor ..... così troviamo decine di farciture partendo dal formaggio, passando per la carne e arrivando anche a ripieni a base di pesce. Ma la farcia che apprezzo maggiormente (non solo per motivi di scelta alimentare) è quella povera che vi posterò oggi:

ZUCCHINE AL FORNO  ALLA MEDITERRANEA
6 zucchine sode e di stagione
200 gr. di pangrattato
olio extravergine di oliva q.b.
erbe aromatiche a piacere fresche o essicate
sale e pepe q.b.

  1. Portare a bollore abbondante acqua leggermente salata.
  2. lavare le zucchine sotto acqua corrente strofinandole bene con le mani, poi tuffarle nell'acqua bollente e lasciarle scottare per qualche minuto, finché diventeranno leggermente tenere (non devono diventare mollicce :(( ). Scolarle, lasciarle intiepidire.
  3. Nel frattempo versare in una ciotola il pangrattato, condirlo con abbondanti erbe a piacere, sale e pepe, poi cominciare ad aggiungere olio a filo, mescolando con le mani, finché il composto non assumerà un aspetto simile alla sabbia umida.
  4.  Scaldare il forno a 180°.
  5. Privare le zucchine sbollentate degli apici, tagliarle per la lunghezza e, con uno scavino o con un cucchiaino, eliminare parte della semenza, che potrete aggiungere al composto di pangrattato o potrete riciclare con una minestra o crema di verdure.
  6. Salare leggermente l'interno delle zucchine e farcire, sempre con le mani, con abbondante pangrattato, premendo bene perchè si compatti e sistemare le barchette in una teglia leggermente unta.
  7. Volendo si può cospargere di formaggio vegano grattugiato.
  8. versare sul fondo della teglia un filo di acqua (o vino bianco) e cuocere fino a doratura del ripieno.
  9. Servire tiepide o a temperatura ambiente.
 NB: volendo utilizzarle come fingers food per un aperitivo o un buffet estivo, potete tagliare le zucchine (dopo averle svuotate) in tocchetti più piccoli, procedendo poi alla farcitura come sopra.




1 commento:

  1. un'idea giusta per stasera che ho a cena un'amica! ^_^

    RispondiElimina