Non vi è nulla di più fugace che il cibo ... ma nella memoria il suo ricordo rimarrà immortale ...


venerdì 24 giugno 2011

PROFUMI E COLORI DI PROVENZA.....E IL SUONO DEL SUO MARE.


Anche per quest'anno le vacanze al mare stanno terminando. Dopo due settimane, sabato si farà ritorno a casa.
E come ogni anno (ormai il terzo) lascio un pezzetto di cuore in questa località tranquilla che è 
Hyères-L'Ayguade,  ultima ridente cittadina della Cote d'Azur.
Spiagge libere e naturali dove, mentre ti rosoli al sole, riesci ad ascoltare il suono del mare....
Graziose casette con la tipica architettura Provenzale dalle persiane color lavanda, cielo e verde acqua e dai muri color cipria......
Grossi gabbiani che solcano il cielo, belli da sembrare quelli stampati sulle carte da decoupage...
Gazze ladre che si chiamano e si rincorrono scambiando quattro chiacchiere con le tortore...
Cascate di fiori d'oleandro, bignonne, bouganville ed enormi pini marittimi che con le loro grandi pigne "ripiene" di pinoli fanno ombra e colore lungo le strade...
Sabbia dorata e sassi di ogni colore, forma e grandezza.....
Produttori di frutta e verdura locale che arricchiscono la tavola con profumi e sapori genuini...















E poi il mercato tipicamente provenzale.....frutta e verdura che acquisti scegliendo senza guanti ... erbe aromatiche a profusione, salse e salsine a base di verdure erbe e olive, spezie e risi di tutti i generi,   stecche di vaniglia profumatissime e che costano un terzo che da noi, saponi vegetali naturali e mazzi profumatissimi di una lavanda che davvero è unica ... coprispalle e scialletti di pizzi e stoffe dai colori pastello per impreziosire le spalle abbronzate e ripararsi da quella brezza costante che non ti fa mai soffrire il caldo !!!!
E il pane.... baguettes di ogni genere profumate e croccanti e fragranti "banette", pagnotte ricche di semi e farine di vario genere......
A me piace..... mi piace anche il grazioso appartamentino con soppalco che affitto.....
E adesso che sono alla fine della mia vacanza francese, cala un velo di malinconia...forse perchè non so se l'anno prossimo ritornerò ancora qui.... altri luoghi magici e profumati di salsedine mi aspettano...... così come mi aspettano le mie verdi ed imponenti montagne bergamasche..... :)))
 Au revoir L'Ayguade ... tu est dans mon coeur !!!

video video
 ISTRUZIONI PER L'USO: avviare assieme i video e per 40 secondi chiudere gli occhi e respirare a pieni polmoni ... buon viaggio :DDD



2 commenti:

  1. Mamma mia che bella la Provenza, anche io ci sono stata parecchie volte e il richiamo della Francia è irresistibile! Il mio amore per la lavanda è nato lì e tu sei riuscita a rendere perfettamente l'atmosfera che si respira, se chiudo gli occhi mi sembra di sentire anche i profumo del mercato con i suoi odori..meraviglioso! Grazie per questo regalo:-)

    RispondiElimina
  2. una bellissima riserva naturale: W la France che vieta la privatizzazione delle sue spiagge :DD

    RispondiElimina